Meda ci presenta il suo terzo singolo “I respiri tuoi”

Evrapress Magazine

Attualità, Moda, Eventi, Sport nel mondo

Music

Meda ci presenta il suo terzo singolo “I respiri tuoi”

Meda, alias Nicola Carfagna, ci presenta il suo terzo singolo “I respiri tuoi” (Kate Records/Artist First).
Classe ’97, pugliese di Apricena (provincia di Foggia), ci propone un brano “easy listening” che più “easy” non si può. Un ritorno, lo dico nell’accezione più positiva, all’ingenuità musicale degli anni 60 in chiave moderna. Si strizza l’occhio alle atmosfere fresche da lido. Il mare, le comitive, il Juke Box, la ragazzina con i capelli rossi, la gazzosa, gli scherzi con l’acqua gelata.

L’età di chi scrive lo mette al riparo da questa parte di mondo, non sa neppure se queste dinamiche esistono ancora, ma di certo, qualora esistessero ancora, avrebbero per sottofondo la musica di Meda. La sua spensieratezza. La sua leggerezza.

Nessuna concessione alla speculazione, nessuna ombra a funestare un ritornello in rima baciata. Meda concentra in questa canzone quel “sapore di sale” che ci aveva lasciato in eredità Gino Paoli. Vi ritorna senza particolari lirismi. Senza la qualità espressiva del noto cantautore genovese, ma neppure la malizia e il cinismo di un Tommaso Paradiso. E questo a noi piace. Piace moltissimo. La semplicità dei sentimenti che animano questo “baldo giovinotto” risulta così contemporanea, così estiva, così spudorata nell’intento, difficilissimo, di non voler dare null’altro che la descrizione di un momento, di un pensiero, semplice, basilare, rasente il codice binario: 0 – 1.

Bravissimo Nicola, non cambiare mai. Continua a scrivere queste piccole gemme di “assenza”. E’ nel vuoto che si nascondono tutti i misteri di questo universo. E’ pazzo solo chi non lo capisce.

Link streaming:

https://open.spotify.com/album/0cYX4wmTLQkSRXcHOTLOwG

Chaos Author
×
Chaos Author
Latest Posts

Lascia un commento

instagram default popup image round
Follow Me
502k 100k 3 month ago
Share